Le Persone sono Poesia. Una lunga attrazione

Le Persone sono Poesia

Si le Persone sono Poesia.

Ci sono due cose che mi interessano maggiormente e sono le Persone e la Poesia e queste coincidono perché le Persone sono Poesia. Lo sono sempre: quando sono Santi o Peccatori, giusti o ingiusti come la Poesia tragica é dolorosa o idilliaca e gioiosa, piena di ombre ma chiarificatrice.

Mi soffermo molto ad osservare le persone. Non sono ancora riuscita a stabilire se sono le persone che mi incuriosiscono o se sono io ad essere estremamente curiosa.

Trovo nelle persone qualcosa che mi attrae: é la loro Poesia. In ciascuna delle persone che incontro, anche in una fuggevole spallata nella ressa di una strada affollata o sulla metro al supermercato o all’ufficio postale vedo vita percepisco emozioni, leggo sentimenti, intravedo dolori e frustrazioni spesso nascoste dietro un finto sorriso.

Ecco in quel momento vorrei fermarle e leggerle per intero queste persone come si fa con una poesia che ti cattura, seguendo il ritmo, rispettando le pause, e, leggendo oltre le parole comprenderne il significato sino in fondo ringraziando per la ricchezza che ti stanno dando.

Vorrei conoscere quelle poesie che nessuno scrive, che tacciono nelle mani chiuse ferme su un foglio bianco, che vivono nelle nostre cittá chiuse in appartamenti da 45 mq o in ville da favola, strette nei loro abiti da lavoro o in jeans all’uscita di scuola.

Quelle poesie le vorrei ascoltare, le vorrei leggere. Trovare la rima che combacia con me e insieme fare una passeggiata nelle strade rumorose o parlare tra i viali alberati.

Cosa mi direbbero quelle poesie quale gioia o desolazione potrebbero raccontarmi? Farmi sorprendere dalla freccia scoccata da quell’endecassilabo  che dice di lodi o di infamia di odio o amore. Parlano di persone le Poesie, di quelle che le scrivono e di quelle che lo sono.

Lo chiedo a voi, Voi quale poesia potete, volete raccontarmi? Ognuno di Noi e una Poesia immensa ma lungo la strada strappiamo quel pezzo di carta buttandolo al vento.. .

Senza preoccuparmi in anticipo se sia poesia e quale poesia

[da Gente sul Ponte – Wislawa Szymborska]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *