Notizie dal Limbo: Troviamo la poesia dentro di noi.

Notizie dal Limbo: Troviamo la poesia dentro di noi.
Siamo nel limbo ognuna chiusa nei propri pensieri. Le osservo, sono preoccupate per il futuro di questo presente-assente.
Potrebbe sembrare negativo, ma questa assenza dal presente é una straordinaria opportunitá.
Il limbo ci fa un grande regalo: tempo per noi stesse.
La Ribelle arrabbiatissima con se stessa, l’Eterna-Adolescente che aspetta di vivere, l’Innamorata alla ricerca dell’amore con la A maiuscola, ciascuna insegue i propri sogni, desideri espressi e molti ancora inconsapevoli che premono di vivere, vivono il tempo nel limbo come in apnea, sperando che tutto finisca il piú presto possibile.
Abbiamo questo limbo, questo non presente e sará deteminante cogliere questa chanche straordinaria che si rivelerá utlissima per il nostro domani.
Abbiamo carta e pennelli per disegnarlo proprio come noi lo immaginiamo. Per farlo dobbiamo partire da un elemento di base: conoscerci e conoscere la nostra poesia.
Noi stesse conosciamo poco la nostra vera poesia.
Spesso, e io ne sono un esempio non è così facile trovarla dentro di noi, nel nostro mondo interiore, individuarla, comprenderla, accettarla e farla sbocciare è un passo molto impegnativo e pretende una grande sinceritá con noi stesse.
Può essere una stella cometa nel cielo nero o un fiore che sboccia tra i lastroni di pietra del marciapiede. Guardare dentro il peronale baratro buio. Per ciascuna di noi sará un tempo diverso.
Il limbo è un tempo per trovare la poesia dentro di noi è un percorso personale un viaggio interiore per scoprire l’unicità e la bellezza che ci contraddistingue, accogliere le tenebre nascoste dietro illuminanti sorrisi o riconoscere la paura travestita da arroganza, o accettare i profondi desideri e viverli, liberare la nostra creatività.
Tutti questi elementi saranno necessari, indispensabili per costruire la nostra nuova vita solida e flessibile.
Il nostro io potra trovare la poesia che giace in noi e giorno per giorno scrivere, disegnare il nostro prossimo giorno.
Questo assente presente sarà più vivo che mai ricco e fruttuoso. Un tempo dedicato a noi stesse per aver cura e attenzione della nostra poesia

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *